Fotografie

Minatori in sciopero a Segovia e Remedios Segovia e Remedios. Sciopero dei minatori
[23-27 settembre 2017] Le due cittadine dell’ occidente di Antioquia durante lo sciopero dei minatori ancestrali e artigianali durato 42 giorni, represso da l’ESMAD con durezza. Cucine comunitarie in strada, barricate, accerchiameto della polizia. Resistenza popolare
ELN. Fronte di Guerra Orientale Arauca. ELN, Fronte di Guerra Orientale
[7-11 settembre 2012] Nelle pianure del dipartimento di Arauca. La vita quotidiana. L’addestramento. Il dogma delle armi. Ragazze e ragazzi addestrati a resistere ai capricci del tempo e alle trappole della natura. Rosso e nero ovunque, che si mescola al verde della selva.
Minga Indigena e Campesina per la Liberazione e Difesa dela Madre Tierra Huila: Mobilitazione Indigena e Contadina. 5-15 agosto 2012. Minga per la Liberazione e Difesa della Madre Terra da parte del Movmento conformato da indigeni del CRIHU (Consiglio Regionale Indigeno Huila) da Campesinos (ASOQUIMBO) e Pastoral Social. per la difesa del territorio, le risorse naturali, il fiume Magdalena, il Massiccio Colombiano, il Páramo di Miraflores e le comunità colpite dai megaprogetti minerario-energetici; peri l ritiro delle transnazionali dal territorio (Endesa Enel, Emerald Energy, Hydrochina, tra altre);per l’accesso alla terra per contadini e indigeni; per la soluzione politica al conflitto armato ed il controllo sovrano ed autonomo sui nostri territori.
contro la grande industria mineraria ed energetica Bogotà: in marcia contro l’esproprio minerario 1 agosto 2012. La manifestazione contro la grande industria mineraria ed energetica nazionale e trasnazionale a Bogotà, per rivendicare il diritto alla vita di umani e ambiente. “Queremos chica, queremos mais: multinacionales fuera del país!”
Indigeni Nasa rifiutano gli eserciti Bogotà. SINALTRAINAL: 30 anni di lotte! 25 – 27 luglio 2012. Il sindacato degli alimentaristi clombiani festeggia il suo trentennale. Foro internazionale su “Multinazionali, violenza, libertà sindacale in Colombia”. Por nuestros muertos ni un paso atrás. Toda una vida de combate!
Indigeni Nasa rifiutano gli eserciti Toribio. Indigeni Nasa in resistenza 18 – 22 luglio 2012. Nel nord del Cauca gli indigeni NASA, organizzati nell’ACIN, in assemblea permanente. Come appare Toribio dopo un anno di continui scontri tra guerriglia, esercito e polizia
immagini dal Catatumbo medio Catatumbo. Nella terra del Tuono 25 giugno / 11 luglio 2012. L’ambiente naturale e la vita quotidiana nei villaggi. La gente di La Quina, San Calixto, San Pablo, Cartagenita, Trinidad, La Libertad, Maracaibo, Honduras. La Comunità indigena Barì.
immagni Sud del Bolivar resistendo nel territorio Sud del Bolivar. Permanendo nel territorio 4 giugno / 16 giugno 2012. Comunità di Las Pavas, occupando la terra. Il lavoro dei minatori artigianali nelle miniere d’oro di cui il territorio è pieno, accompagnati dalla loro associazione: Federagromisbol.
immagni della lotta contro la Nestlé Lotta operaia contro la Nestlé 31 maggio / 1 giugno 2012. Bugalagrande, Valle del Cauca. Il SINALTRAINAL, sindacato alimentarista colombiano, chiama alla lotta i lavoratori della multinazionale Nestlé contro la precarizzazione e a tutela dei diritti acquisiti e della dignità dei lavoratori.
immagini attività contadine Robledo Medellin, attività di formazione agraria 13 settembre 2008 Attività di ACA nella comunità Aurora (Robledo, parte alta di Medellin). L’organizzazione Associazione Campesina Antioquia (ACA) promuove la formazione della comunità circa lo sviluppo di agricoltura biologica e sostenibile.
immagini attività contadine Robledo Manifestazione universitaria a Medellin 2 ottobre 2008 Manifestazione dell’Università di Antiuoquia a Medellin, contro la criminalizzazione degli studenti attivi nel movimento. Tra gli slogan: ‘LA REBELION SE JUSTIFICA”
Comuna 13 a Medellin Comuna 13 a Medellin 4 ottobre 2008 Attivitá della Red Juvenil di Medellin con la Banda Cirimia per i vicoli del quartiere la Indipendencia della storica Comuna 13, per promuovere un un foro sociale.A metà tra una favela sudamericana e una casbah araba, Comuna 13 viene considerato uno dei posti più pericolosi e malfamati dell’hinterland colombiano.
Quartiere Laura Mercedes Simmonds. Popayan. Quartiere Laura Mercedes Simmonds. 9 agosto 2008. In una delle più caratteristiche delle città colombiane, Popayuan, all’architettura coloniale, esportata dagli spagnoli più di cinquecento anni or sono, fanno da contraltare più di 15 asientamentos (quartieri poverissimi) con almeno diecimila persone che li abitano, tra le acque di scarico delle fogne.
Oriente antioqueño Oriente antioqueño. Municipio San Luis 19-22 settembre 2008 Corregimiento di Buenos Aires e frazione di Villanueva. Questo municipio, assieme a Cocorná e Granada riporta nel periodo 2002-2006 il 77% delle esecuzioni extragiudiziali totali denunciate dalla popolazione.
Oriente antioqueño San Francisco Oriente antioqueño. Municipio San Francisco 16-18 settembre 2008. Situato nella regione dei boschi dell’Oriente Antioqueño, roccafortre dell’ Esercito di LIberazione Nazionale fino al 2002 circa, questo municipio ha vissuto e vive tuttora una forte crisi umanitaria dovuta principalmente allo sfollamento interno che produce migliaia di profughi.
immagini dal territorio Nasa Territorio Nasa 1-9 agosto 2008 Tra le comunità cittadine e rurali degli indigeni Nasa, una delle 37 etnie colombiane più combattive, vittime di soprusi continui. 17 ‘Resguardos’ conformano l’ACIN, Associazione dei Cabildos del Nord del Cauca, recentemente minacciata da false organizzazioni contadine che celano lo zampino dei latifondisti.
Bombardamenti a Corinto Cauca. Bombardamenti a Corinto 6 agosto 2008 Nord del Cauca. Municipio di Corinto. L’esercito Nazionale mitraglia la scuola ‘Las Guacas’ e le case dei civili in cerca di supposti guerriglieri.
immagini dal Chocò Chocò. Alto Baudò 16-31 agosto 2008 Nel dipartimento più povero della Colombia, le comunità afrocolombiane si organizzano per continuare a vivere sui loro territori, mentre le multinazionali cercano di appropriarsene
immagini dall'Incontro Interetnico Chocò. Incontro Interetnico 26 – 28 settembre 2008 Pié de Pató, capoluogo municipale del municipio dell’Alto Baudó, nelle viscere del dipartimento del Chocó ha ospitato l’Incontro Interetnico. Rispondendo ad un invito dell’Associazione Interetnica per lo Sviluppo dell’Alto Baudó ASIPAB, abbiamo scoperto la realtà dimenticata e colma di miseria di questa regione.
foto dello ciopero Cañeros Sciopero Cañeros 17-22 ottobre 2008 37 GIORNI DI SCIOPERO DEI ‘CORTEROS DE CAÑA’ Blocco totale della produzione di Zucchero nel Dipartimento del Valle del Cauca. Immagini dei lavoratori dell’industria dello zucchero che conducono da oltre da oltre un mese una decisiva battaglia che permetta loro ed alle loro famiglie di vivere con dignità.
foto Bogota Bogotà 2003 – 2006 La metropoli. La vita e la povertà. Sciopero nazionale ottobre 2003. Ciudad Bolivar. Comedores Populares organizzati dalle donne di AFP, Associazione Femminile Popolare.
foto Missione umanitaria in Boyaca Missione umanitaria in Boyaca 9-14 settembre 2008 / Foto di Ariadni [REDHER]. Accompagnamento alla Provincia Libertá. Comunitá di Labrazagrande, Pisba e Paya. Nonostante la sua importanza storica e culturale, La Provincia La Libertà è soprattutto una delle regioni che ha patito l’abbandono dello Stato per tutta la sua storia, per ció che riguarda l’ investimento sociale.
foto udienza finale TPP Tribunale Permanente dei Popoli. 21-23 luglio 2008.Al termine di un processo durato due anni e mezzo, che ha preso in esame migliaia di denunce nei confronti delle multinazionali presenti in colombia e contro il governo di questo paese, la giuria internazionale, presieduta dal premio nobel per la pace Adolfo Perez Esquivel, ha emesso un sentenza di condanna per le 34 trasnazionali giudicate (Coca-Cola, Chiquita Brands, Repsol, Union fenosa, Oxxy, BP,Kedhada,Drummond, Ecopetrol, tra le altre).
Immagini dal Catatumbo E’ il Catatumbo, corazon! [25 giugno / 11 luglio 2012] L’ambiente naturale e la vita quotidiana nei villaggi. La gente di La Quina, San Calixto, San Pablo, Cartagenita, Trinidad, La Libertad, Maracaibo, Honduras, Comunità indigena Barì.
foto Suarez, Cauca Suárez, Cauca 27 – 31 luglio 2008. Nel nord del dipartimento del cauca, in molti municipi, come in quello di Suárez, l’ 80% della popolazione é afrodiscendente, i loro antichi parenti erano gli schiavi portati in questa terra a forza dall’Africa.
Immagini dalla Colombia Immagini varie dalla Colombia 2002 – 2006. Arauca controllata dai militari in guerre; Avviio del TPP contro le multinazionali, Sciopero Nazionale del 2006; Indigeni UWA e Guhaibos; Montagne del Sud del Bolivar con le miniere d’oro;Uribe diventa presidente nel 2002.